Social World Film Festival: al via il workshop “Young Media Campus”







Serata dedicata alle serie televisive quella di domani (26 luglio) alla 7a edizione del Social World Film Festival. Il pubblico in piazza Mercato – Arena Loren vedrà sfilare sul red carpet il cast di “Braccialetti rossi” (Carmine Buschini, Mirko Trovato, Lorenzo Guidi, Pio Luigi Piscicelli, Maria Melandri, Antonietta Bello) e gli attori Cristina Donadio, Fabio De Caro, Loredana Simioli, Sabrina Impacciatore. Proiezione alle 20,30 del film “In guerra per amore” di Pif (Italia, 100’). Al termine dell’evento “Vico Jazz” in Piazza Umberto I con l’esibizione musicale di “Marco Ferri meet Hammond Groovers” con Marco Ferri, Daniele Cordisco, Antonio Caps, Elio Coppola.

Nel pomeriggio, invece, alle 16 nel Complesso Monumentale S.S. Trinità e Paradiso prenderà il via il workshop “Young Media Campus” con Pina Meriano. Alle 16,30 al Teatro Mio per la selezione “Concorso Internazionale” la proiezione dei lungometraggi “Cronaca di una passione” di Fabrizio Cattani (Italia, 78’) e l’anteprima assoluta di “Era giovane e aveva gli occhi chiari” di Giovanni Mazzitelli (Italia, 87’), al termine dibattiti con i relativi protagonisti. Alle 17 nel Museo del Cinema il “Cartoon Space”, spazio dedicato ai bambini ed ai loro genitori per vivere insieme la visione di cartoon sociali e formativi su Rai Gulp, il canale di riferimento per il pubblico compreso tra gli 8 e 14 anni.

Intanto cresce l’attesa per l’arrivo di Claudia Cardinale riceverà il Premio alla Carriera (venerdì 28 luglio) recitando alcuni passi dei più celebri film nazionali ed internazionali. Alla Cardinale verrà dedicata una retrospettiva con la proiezione di “8 e mezzo”, “Il Gattopardo”, “I guappi” e sarà insignita del titolo di Ambasciatrice del Museo del Cinema della Penisola Sorrentina. L’attrice, che campeggia anche sulla locandina del Festival, succede nell’albo d’oro dei premiati ad artisti come Giancarlo Giannini, Ornella Muti, Luis Bacalov, Valeria Golino, Leo Gullotta, Franco Nero, Maria Grazia Cucinotta che hanno apposto la loro firma sul monumento “The Wall of Fame” sito nel centro storico della città.







Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 534 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*