Il + Bello d’Italia 2017: tra premi, arte e borse di studio eletti altri sei giovani




Il + Bello d’Italia 2017: tra premi, arte e borse di studio eletti altri sei giovani




Con un evento ospitato dal Porto Expo di Ostia, l’elezione di altri sei tra ragazzi e ragazze arricchisce la passerella per la finale regionale di fine Novembre. Assegnate anche cinque Borse di Studio per l’Accademia Studio Uno. Ecco chi sono i vincitori e i particolari della serata…
Tre ragazze e tre ragazzi: sono in tutto sei gli ultimi giovani usciti dalla selezione regionale de Il + Bello d’Italia e Ragazza Protagonista 2017 mercoledì 25 durante una serata evento ospitata all’interno del Festival delle Arti Porto Expo di Ostia, realizzato da Acca Edizioni nella direzione artistica del gallerista Roberto Sparaci, insieme a lui il conduttore radio-televisivo Anthony Peth e la madrina Hoara Borselli speaker radiofonica.

Si arricchisce così la passerella del concorso di bellezza organizzato dall’Agente per il Lazio Raoul Morandi e presentato dalla cantautrice italiana Star Elaiza che questa volta porterà sulla in finale regionale de Il + Bello d’Italia: Cristian Gasparoni (26 anni) e Simone Rotilio. Vincitore con fascia che andrà alla finale nazionale di metà Dicembre è Edoardo Castronovo (17 anni). Per la Ragazza Protagonista passano alla finale regionale di fine Novembre: Jasmine Metalli (21 anni) e Giulia Conti (16 anni). Vincitrice con fascia che andrà alla finale nazionale di metà Dicembre, è Jamila Metalli (24 anni).

Durante la serata sono state assegnate anche delle Borse di Studio di tre mesi per l’Accademia Studio Uno di recitazione, portamento, ballo, ect a Lavinia Pontecorvi e Gessica Magnante e a Tommaso Faiola, Mattia Roselli e Antonio Gianantoni.

Una serata di emozioni e riconoscimenti non solo per i giovani protagonisti, ma anche per gli ospiti presenti. Il conduttore radio-televisivo Anthony Peth ha infatti assegnato un Premio speciale all’Eccellenza nel settore dell’informazione alla presidentessa di giuria e giornalista Rai Antonietta Di Vizia, nel settore organizzazione eventi e spettacolo all’Agente Raoul Morandi e al conduttore di Canale Dieci Carlo Senes. Premi consegnati dal direttore artistico del Festival delle Arti Porto Expo di Ostia Roberto Sparaci, omaggiato a sua volta da una bellissima sciarpa realizzata dal fashion designer Marco Aurelio Calandra.




Focus dell’evento le tre sfilate: elegante, casual ed una in costume da bagno, soprattutto maschile che ha visto in passerella la capsule collection 2018 ‘Spirituality’ del fashion designer Marco Aurelio Calandra di t-shirt e sciarpa abbinati su costume beachwear. Ed ancora il momento musicale con l’interpretazione del brano di Mia Martini “Gli uomini” nella potente voce di Silvia Taccini e tanta sensibilizzazione sulle patologie a carico della tiroide con Barbara Nicastro rappresentante del gruppo La casa delle farfalle.

A valutare i candidati una giuria tecnica composta dall’attuale Più Bello d’Italia, Manuel Di Bernardo insieme alla Giornalista Rai Antonietta Di Vizia, l’agente di spettacolo e talent scout Angela Colapietro, le bloggers Elenia Scarsella e Sara Lauricella, la prima Miss Italia sorda Elisabetta Viaggi, il conduttore di Canale Dieci Carlo Senes, la fotomodella e indossatrice Elodie Vegliante, la PR romana organizzatrice di eventi e serate nella Capitale Rosa Vadalà, il modello e indossatore Armando Castelluzzo.

Ospiti della serata: la speaker di Radio Colors e conduttrice di Canale Dieci Moira Sorrisi, lo stilista Mario Orfei e l’ex modella e indossatrice Giuseppina Iannello. Grazie alla fotografa Renata Marzeda, al trucco della makeup artist Debora Noce e We’ll Digital Press.

Appuntamento per tutti a fine Novembre!!!!!




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*