Assegnati a Giffoni i premi Cinefrutta 2018







Si è tenuta lo scorso weekend alla Cittadella del Cinema di Giffoni, con la presenza di circa 800 ragazzi provenienti dalle scuole d’Italia,

la finale della V edizione di Cinefrutta – Festival della sana alimentazione, concorso per la produzione di cortometraggi a tema frutta e verdura.

 

Quasi 50 le classi che hanno partecipato alla finale, selezionate tra le tantissime che hanno realizzato i cortometraggi a teme. A queste e’ andato il Premio Selezione Cinefrutta.




 

Il premio “Miglior cortometraggio medie” è andato alla 3F e alla 2C dell’I.C. “Rita Levi Montalcini” di Salerno con “Frutti insieme appassionatamente”, a cui è andato anche il premio speciale di 500 euro da spendere per attività extracurriculari, il premio di “Miglior cortometraggio superiori” è andato alla  4A del’IIS “Cenni – Marconi” di Vallo della Lucania SA) con “Food Etiquette – Le regole della sana alimentazione”, che ha conquistato così anche il premio speciale di 500 euro; il “Premio pubblico medie” e’ stato assegnato alla 1A e 2A dell’ “Istituto Omnicomprensivo” di Viggianello (PT) con “E= frutta2 x movimento”, mentre il “Premio pubblico superiori” alla 4B del “ProfAgri” di Angri (SA) con “Non mangiarti la vita” , il “Premio speciale Facebook medie” è andato alla 2I dell’I.C. “Anardi” di Scafati (SA) con “Io la mangio, e tu?”, mentre il “Premio speciale Facebook superiori” alla 3A dell’ “IPSSEOA C.Russo” di Cicciano (NA) con “La salute che si mangia”.

 

Ospiti di questa edizione di Cinefrutta sono stati Casa Surace e Maurizio Casagrande, che hanno intrattenuto con la loro comicità e con alcuni simpatici aneddoti sul loro rapporto con il cibo, portando tanto entusiasmo tra i ragazzi e i professori presenti in sala.




Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 533 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*