Le grida del silenzio e non solo nel movie horror di Saha Alessandra Carlesi







Fan ben sperare l’incipit in campo lunghissimo e con musica tipica dei thriller americani. Poi un salto, direi notevole, verso lo slang romanesco che si insinua tra le battute : la location è un centro sportivo con palestra di tennis e piscina.Un gruppo di giovani sta per partire per una avventura in un campeggio nel bosco.Si formano le coppie: il don giovani spaccone-dai risvolti romantici con la sorella malata e sola al mondo-cerca di attirare a sé la bella del gruppo , Caterina, fidanzata dell’Otello iracondo  che le rinfaccia di essere stata una prostituta dell’est o giù di lì.Il resto della comitiva è formata da:il giovane istruttore di tennis che non ama sedurre le donne e che ha risvolti addirittura esistenzialistici,una coppia di donne che si amano, un lui ed una lei con “capacità medianiche”. Chi sono in realtà questi personaggi ?Giungono sul luogo ameno e isolato e sembrano godersi il week end ,ma ,come insegnano bene i film del genere horror movie, c’è sempre l’occhio della macchina da presa che spia i loro movimenti: è l’occhio dell’assassino?

Suggestioni filmiche.

Da quella più sofisticata “Un tranquillo week end di paura” (Joohn Borman 1972) alle presenze oscure de” The Blair witch project –il Mistero della strega” di Blair di Daniel Myrc) al “Turista” del regista Stockwell del 2006, i generi emulativi della regista Carlesi sono molti (ho intravisto nella coppia dei due anziani perfino i personaggi stravaganti e inquietanti di Lynch.)
Il finale è a sorpresa… Il film Le grida del silenzio dimostra che il nostro ingegno italico deve e può osare maggiormente, visto che recenti opere d’oltreoceano- di simil genere- meno articolate e più d’effetto fanno molto più rumore.
Titoli di coda
Regia
Alessandra Saha Carlesi
Attori-Alice Bellagamba-Luca Avallone-Manuela Zero,Roberto Calabrese, Ana Cruz,Martina Carletti,Luca Molinari.
Distribuzione Ipnotica produzione srl







Maria Chiara DApote
Informazioni su Maria Chiara DApote 275 Articoli
Laureata in Lettere presso il Dipartimento di "Italianistica e Spettacolo "della Università "La Sapienza di Roma". Si occupa da anni di Teatro,Cinema,Poesia,Pittura. Dal 1986 fa insegnamento Primario e Didattica dello Spettacolo per bambini, in una visione olistica,sistemica, dell' Essere Umano. Ha pubblicato articoli sul quotidiano socialista Avanti! (avantioline). Dal Gennaio 2016 scrive sul giornale  Il Tabloid, pubblicando articoli nella rubrica Cinema e Spettacolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.