A Cetara lo spettacolo “Keteia” chiude la rassegna “Teatri in Blu”







Ultimo appuntamento con “Teatri in Blu”, la rassegna ideata e diretta da Vincenzo Albano di ErreTeatro.

In scena in Largo Marina a Cetara sabato 11 agosto, alle ore 21, “Keteia – Storie di mare” di e con Lara Gallo e Luca Salemmi, spettacolo che prende vita da una naturale declinazione del progetto pilota che per la prima volta ha visto la luce lo scorso dicembre nel caratteristico borgo di pescatori della Costiera Amalfitana.

Il progetto, ideato dal team di lavoro Area µ, vuole essere una performance teatrale “sui generis” che punta alla conservazione della memoria collettiva mediante la fedele ricostruzione storica di alcuni dei personaggi, degli eventi, delle tradizioni proprie dei borghi marini che le fano da cornice.

Keteia, Cetaria, Cetarii… con una divertente digressione di possibili etimologie del nome Cetara inizia e prende corpo questo spettacolo che vede sul palco gli attori che, senza cambi di scena né particolari artifizi teatrali, interpretano con ironia ed attenzione alla fedele ricostruzione storica alcuni dei personaggi, degli eventi, delle tradizioni proprie di Cetara.




Keteia racconta i mestieri di Cetara, l’emigrazione dei pescatori verso l’Algeria, gli elementi caratterizzanti la memoria collettiva tramite la ricostruzione di vissuti individuali, adattati per la scena a seguito di un lavoro di ricerca sul territorio portato avanti dai due attori che per l’occasione hanno indossato le vesti di autori.

Un tributo, spesso dai tratti comici, alla storia di Cetara e dei cetaresi.




Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 685 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.