Venerdì 4 gennaio Soul Six in concerto al Moro







Reduci dal successo al concerto di Capodanno all’auditorium Niemeyer di Ravello Soul Six, la vocal band campana rivelazione dell’anno appena trascorso saranno i protagonisti venerdì 4 gennaio del concerto al Moro di Cava dè Tirreni (inizio ore 22, info: 3403939561 e publimoro.it). L’occasione è la presentazione de “L’amore vincerà”, il loro nuovo singolo che dal 14 dicembre è sui principali store digitali, oltre che nelle liste di proposte al pubblico delle maggiori radio italiane. Il brano anticipa il loro nuovo album atteso per la prossima l’estate. Torna on stage dunque la giovane band composta da Giusy Visconto, Gianluca Marrazzo, Susanna Giordano, Carmine Granato, Giusy Vigliotti e Gregorio Rega, che vanta la condivisione del palco con nomi quali Tullio de Piscopo, James Senese, Stefano di Battista, Fabio Concato ed Enzo Gragnaniello.

“Abbiamo voluto chiudere il 2018 con questo brano” – dice Gianluca Marrazzo, fondatore e produttore della crew che mescola tradizione, etno-folk, soul e gospel – “Un pezzo scaturito da un intenso lavoro al culmine di un anno in cui siamo stati impegnati in concerti che ci hanno portato a collaborare con i grandi nomi del panorama nazionale”.

Per il brano si sono avvalsi del contributo di artisti del calibro di Diego Corradin, Paolo Petrini, Francesco Corvino, Carlo Giardina e Nicolò Fragile che da anni contribuiscono a scrivere i caratteri del sound al jazz pop italiano.

Nella loro diversità vocale, i sei vocalist racchiudono una vasta tavolozza sonora in cui la passione per il gospel e per la musica black in generale, la fa da padrone. Nel dicembre 2016 esce il lavoro discografico intitolato “Sacro Profano”.




Con la loro passione per la polifonia i Soul Six nella dimensione live colorano con la loro vocalità brani di autori come i Beatles, Lionel Ritchie, Carole King, Incognito, Michael Jackson, Cristopher Cross, fino a sconfinare nella musica religiosa popolare.




Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 809 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.