Filippo Arpaia feat. Mr. Hyde – 5 settembre

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Il nuovo singolo di Filippo Arpaia, architetto-cantautore, rivelazione lo scorso anno con la sua “Così distanti”, pubblicata nel pieno del primo lockdown. Da sempre ispirato dal mondo jazz e da cantautori come Pino Daniele, Nino Buonocore ed altri “corregionali”, Filippo Arpaia pubblica “5 Settembre”, singolo che vede la partecipazione del duo dei Mr. Hyde: “è una data per ritrovarsi o per perdersi”, spiega Arpaia rifacendosi alle parole della traccia, “per andare lontano tenendosi per mano o per restare fermi così, senza far niente”.

Spunte blu

In fondo tante storie finiscono a volte in modo anche banale, ma è la vita che ci cambia e poi… “poi non cerchi più le spunte blu…”, “eviti le storie in cui c’è lei e te ne resti li a fumare e a rincorrere zanzare…”, “e pensi di riuscire a farne a meno, di restartene in disparte ma poi lei ti torna in mente e tu, tu non puoi farci niente”.

“5 Settembre” (feat. Mr Hyde) è nata dalla collaborazione tra Filippo Arpaia, Ludo Brusco e Roberto D’Aquino che ha curato anche la produzione artistica e l’arrangiamento. Hanno suonato Roberto D’Aquino (basso), Maurizio Fiordiliso (chitarre), Paolo Forlini (batteria) e Mario Nappi (Hammond e strings).

YouTube: https://youtu.be/RPIfRWnnX2A

“5 settembre” anticipa un importante progetto legato a Filippo Arpaia, con l’imminente uscita di un EP che conterrà anche “Così distanti”, “Una tua fotografia” e “Generale Orsini”, brani inediti scritti tra marzo e dicembre 2020, ed alcuni live nelle location estive più gettonate “ed ovunque sarà possibile fare musica”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PotrestiLeggere