Ritorna l’Orchestra da Camera di Caserta accompagnata da Erzhan Kulibaev, Juliana Koch e con Antithesis Piano Duo







Nel fine settimana dell’Immacolata, ad Autunno Musicale, la rassegna itinerante giunta alla XXIV edizione, ritorna l’Orchestra da Camera di Caserta e conosceremo nuovi artisti del panorama musicale internazionale.

Si comincia Sabato 8 dicembre, alle ore 11.30, nel Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni che ospiterà il concerto Musica da Camera di Erzhan Kulibaev, al violino, e Juliana Koch, all’oboe. Il programma della mattinata prevede brani di Carl Philipp Emanuel Bach, Niccolò Paganini, Wolfgang Amadeus Mozart, Gilles Silvestrini, Johann Sebastian Bach e Béla Bartók.

Kulibaev è stato premiato in diversi concorsi, come il Washington Award, e nel 2016 ottiene il Primo Premio con particolare distinzione alla Manhattan International Music Competition di New York e la Golden Medal alla Berliner International Music Competition. Koch è dal 2018 è Primo oboe presso la London Symphony Orchestra e Professore al Royal College of Music di Londra e precedentemente ha ricoperto tale ruolo in qualità di professore ospite presso la Symphonie Orchester des Bayerischer Rundfunks, la Chamber Orchestra of Europe, la Bayerischer Staatsorchester della Bayerische Staatsoper di Monaco, la Royal Danish Orchestra alla Royal Danish Opera di Copenhagen e la Filarmonica del Teatro alla Scala di Milano.

Ritroveremo i due artisti Sabato 8 Dicembre, alle ore 19.30, Chiesa SS. Annunziata di Carinola per I Concerti dell’Orchestra, accompagnati dall’Orchestra della Camera di Caserta, fondata e diretta dal M° Antonino Cascio. Durante il concerto, verranno eseguiti brani di Georg Friedrich Haendel e Johann Sebastian Bach.




L’Orchestra da Camera di Caserta, composta da giovani e talentuose promesse della musica – fondata e diretta da Antonino Cascio – vanta collaborazioni con Severino Gazzelloni, Pierre Pierlot, Gervase de Peyer, Maxence Larrieu, Jorg Demus, ha tenuto concerti in Italia ed all’estero – Festival Cantelli, Festival Paganini, Vienna, Salisburgo / Mozarteum, Bratislava / Filarmonica – suscitando sempre lusinghieri apprezzamenti dal pubblico e dai media.

Antonino Cascio, docente al Conservatorio di Napoli e direttore artistico dell’Autunno Musicale di Caserta, ha diretto varie orchestre – tra cui quelle del Teatro Nazionale e del Conservatorio di Praga, della Radio Televisione Rumena e la Zagreb Chamber Orchestra.

Lo stesso concerti verrà replicato Domenica 9 Dicembre, alle ore 11.30, nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta, sempre con l’Orchestra della Camera di Caserta, Erzhan Kulibaev, al violino, e Juliana Koch, all’oboe.

Il fine settimana di Autunno Musicale si conclude Domenica 9 Dicembre, alle ore 17.30, nel Museo Archeologico di Calatia a Maddaloni, con il concerto Pocket Orchestra di Antithesis Piano Duo, composto da Petros Moschos e Dimitris Karydis. I pianisti greci eseguiranno brani di Johannes Brahms, Franz Schubert, Maurice Ravel e Georges Bizet.

Il Duo, formatosi nel 1997 durante gli studi alla Royal Academy of Music di Londra, si è affermato nei più importanti concorsi internazionali di duo pianistico: Terzo Premio al Murray Dranoff di Miami negli USA e Primo Premio al Donostia Hiria in Spagna nel 2003; Secondo Premio (primo premio non assegnato) e Premio Speciale per la migliore interpretazione di Schubert alla Schubert Competition della Repubblica Ceca nel 2001 e Primo Premio al Vincenzo Bellini di Caltanissetta nel 2000; Primo Premio al Rovere d’Oro nel 1999 e Premio dell’Accademia di Lettere e Arti di Atene nel 2000 e nel 2001.




Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 766 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.