Blue & Lonesome, le origini degli Stones

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

È uscito il 2 Dicembre  il nuovo disco dei Rolling Stones “ Blue & Lonesome”.  In soli 3 giorni di registrazione presso il British Grove Studios di Richmond, sono riusciti a tornare alle origini, quando i tre fondatori Mick Jagger, Keith Richards e Brian Jones, vivevano intrisi di blues e della loro passione ne fecero una fortuna. Iniziarono suonando questo genere, padre del rock n roll,  rivisitando brani di grandi artisti blues americani da Willie Dixon a Little Walter, Howiln’ Wolf e Muddy Waters.
Questo disco li riporta da dove sono partiti più di 50 anni fa, e si dice che sia un loro omaggio proprio a quelle origini.
Il piacere assoluto che si prova nell’ascoltarlo lo da il suono, tutto inciso in diretta, lontano dai corposi lavori ed aggiustamenti ultramoderni, un passo indietro per farci rivivere la passione e l’istinto vero che il blues trasmette, sia nella forma più elettrica di Chicago che in quella più dirty e calda del Delta del Mississippi.
Gli Stones hanno definitivamente sdoganato il blues in tempi difficili, Mick risulta un cantante entusiasmante a più di settant’anni, a tratti incantevole mentre sfoggia le sue capacità da armonicista stile Little Walter. A guarnire il tutto, ciliegina sulla torta, la partecipazione di un mito della chitarra “mano lenta” Eric Clapton, che impegnato nel vicino studio, nella registrazione del proprio album ha pensato bene di divertirsi un po’ in quello degli Stones facendo uscire del blues vero dalle sue corde incidendo Everybody Knows my good thing e I can’t Quit you Baby.
Blue & Lonesome è un tributo al blues ed il valore aggiunto è la sua semplicità, la sua essenza: inciso dal vivo in presa diretta, musicisti in cerchio intorno al microfono e batteria che entra, un suono vero e crudo senza correzioni e sovraincisioni.
I Rolling Stones sono ancora tra i migliori in assoluto. Lunga vita a loro al Blues e alla sua essenza.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PotrestiLeggere