Teatro Trastevere, Carl, in programmazione dal 27 al 31 marzo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Teatro Trastevere, Carl, in programmazione dal 27 al 31 marzo

CARL debutta per la prima volta in forma integrale al Teatro Trastevere di Roma, dopo essere arrivato in finale al Premio Nazionale Delle Arti tra le migliori drammaturgie nel 2017. Lo spettacolo, che nasce da un gruppo di giovani attori diplomati all’Accademia Nazionale D’Arte drammatica Silvio D’Amico di Roma (Giulia Bartolini, Luca Carbone, Francesco Cotroneo e Giulia Trippetta), cresce e si sviluppa come una vera e propria favola moderna, che in poco più di un’ora racchiude un racconto di vita, un piccolo romanzo di formazione e allo stesso tempo un viaggio all’interno della memoria di tutti noi.

Teatro Trastevere, Carl tra le migliori drammaturgie del 2017

Carl è un ex professore universitario, scrittore fallito, che vive con la moglie in una piccola casa fuori
dalla città. I due hanno pochi amici, escono raramente, ma una sera, mentre si stanno preparando per
andare a teatro, ricevono la chiamata di uno sconosciuto.  Questi afferma di avere le chiavi: sta
arrivando, si scusa per il ritardo.

Da questo momento Carl sarà costretto a scoprire, a ricordare, ad accettare, a guardare ciò che non ha
mai voluto vedere, pur di scoprire e soprattutto capire la verità. 

“CARL” è la storia di un uomo comune, delle sue scelte, della sua mediocrità e dei suoi talenti.
Intrappolato in un gioco a tre e costretto a narrarci la sua storia, sarà lo stesso Carl a portarci verso la
fine, verso la verità, verso l’ultima domanda. La narrazione, accompagnata dalle musiche originali di
Enrico Morsillo (compositore diplomato al Conservatorio Santa Cecilia di Roma) segue le regole di una ballata, oscillando tra l’ironia, la comicità e il dramma, nel tentativo di portare lo spettatore alla scoperta di un mondo fantastico, lontano e allo stesso tempo incredibilmente vicino a quella che è la nostra realtà.

Teatro Trastevere

via Jacopa deSettesoli 3, 00153 Roma
mart-sab: 21:00 / dom: 17:30

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PotrestiLeggere

Opera didascalica a Teatro alla Deriva 30 giungo alle Terme Stufe di Nerone

opera

Domenica 30 giugno, alle 21:15, alle Terme - Stufe di Nerone (Bacoli-NA), inizia la tredicesima edizione della rassegna TEATRO alla DERIVA (il teatro sulla zattera), ideata da Ernesto Colutta e Giovanni Meola, che ne firma la direzione artistica per il dodicesimo anno. Sulla zattera / palcoscenico Ctrl+Alt+Canc presenta “Opera didascalica”, scritto e diretto da Alessandro Paschitto,...