Valmontone il programma della terza giornata del W.A.I.F. – Il Festival delle Donne

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
valmontone

Appuntamento oggi con la terza giornata della II edizione del Women’s Art Independent Festival (W.A.I.F.), il festival dedicato alle donne diretto da Claudio Miani e organizzato da Officina d’Arte OutOut, che si svolgerà nelle suggestive mura di Palazzo Doria Pamphilj a Valmontone.

Nella giornata odierna si terrà la proiezione del cortometraggio rivelazione e pluripremiato Mama dello spagnolo Pablo de la Chica, un documentario ambientato nel Parco Nazionale Kahuzi-Biega, uno dei luoghi più violenti del mondo, in cui il regista offre un sofisticato ritratto femminile intimo e sofferto di “Mama Zawadi” e dei suoi bebè scimpanzé.

Tanti gli incontri e gli eventi collaterali previsti per questa giornata: da quello dedicato alla prevenzione “Prevenzione. Come salvarsi la vita”, a cura dell’Associazione Il Girasole di Mirella Morgia, al salotto di Bussoletti “Lingue a Sonagli” che ospiterà questa volta l’attrice della serie cult Boris, Karin Proia.

Il panel al femminile del 27, invece, sarà dedicato alle donne sul web e a come questo strumento possa essere declinato in favore di una visione femminista con l’incontro “Donne in Rete”, insieme alla Designer Eleonora Cicchetti. La stilista, infatti, nata come influencer, ha avuto il grande merito di rilanciare il concetto di moda inclusiva, partendo e superando la moda curvy.

Quanto è importante la rete e quanto è importante per una donna essere nella rete? Come può uno strumento del genere essere declinato in favore di una visione femminile e femminista più inclusiva?

Partendo dall’esperienza della giovane e talentuosa Eleonora Cicchetti, che da influencer è diventata una Fashion Designer capace di sfruttare le potenzialità del web per lanciare il suo omonimo brand di moda inclusiva, si cercherà di riflettere in questa direzione.

A chiudere la giornata sarà lo spettacolo “(R)Esistenze – Le voci di Grimilde, de La Vecchiaccia e di Lella”, a cura della compagnia X-Pression, per la drammaturgia di Christine Hamp, con: Massimo Albanesi (Grimilde), Teresa Mitilino (La Vecchiaccia), Daniele Pagani (er Pantera), Massimo Albanesi (er Moka), Paolo Farina (il professore).

IL PROGRAMMA

SABATO 27 NOVEMBRE 2021

Ore 11.00 – Il Laboratorio dei Burattini “La Ginestra” presenta “La Principessa e il Drago” – Spettacolo realizzato dai bambini e dalle donne ospiti del Centro Regionale “La Ginestra” di Valmontone, gestito dall’Associazione Nazionale Volontarie del Telefono Rosa

Ore 15.00 – Proiezione del film Mama di Pablo de la Chica.

Ore 16.30 – “Prevenzione. Come salvarsi la vita”. Incontro a cura dell’Associazione Il Girasole di Mirella Morgia.

Ore 18.00 – Lingue a Sonagli, il salotto sgualcito di Bussoletti. Secondo appuntamento con l’attrice della serie cult Boris, Karin Proia

Ore 19.30 – “Donne in Rete” – Incontro con Eleonora Cicchetti, stilista e founder del brand Eleonora Cicchetti Collection. Partendo dalla moda curvy.

Ore 21.00 – Per la sezione Women’s Theatre, in scena “(R)Esistenze – Le voci di Grimilde, de La Vecchiaccia e di Lella”. Tre quadri teatrali a cura della compagnia X-Pression – per la drammaturgia di Christine Hamp. Massimo Albanesi interpreta Grimilde, Teresa Mitilino porta in scena La Vecchiaccia e Daniele Pagani (er Pantera), Massimo Albanesi (er Moka), Paolo Farina (il professore), raccontano Lella.

var url215077 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1160&evid=215077”;
var snippet215077 = httpGetSync(url215077);
document.write(snippet215077);


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PotrestiLeggere