Rutelli premia i mestieri e gli artigiani de “La Pellicola D’oro”







Si è tenuto l’incontro organizzato da “La Pellicola d’Oro” dedicato ai Mestieri e gli Artigiani del cinema dal titolo “La Preparazione di un set raccontato dai professionisti del settore”. L’Appuntamento facente parte della 1^ edizione della manifestazione “VideoCittà”, ha visto la presenza di alcuni tecnici del cinema che hanno spiegato, davanti ad un numeroso pubblico presente, la preparazione di un set. Un vero e proprio format teatrale curato dal regista Enzo De Camillis, un alternarsi di interventi tra professionisti del settore per raccontare le proprie competenze. Dalla professioni dei capo reparti come lo scenografo, il direttore della fotografia, al costumista, per arrivare agli storyboard artist, agli effetti sonori, al capo macchinista, la sarta, capo elettricista, ecc. L’incontro è stato anticipato dal Premio Videocittà alla Carriera consegnato dal Presidente Anica Francesco Rutelli al Premio Oscar Gianni Quaranta. Tra i presenti all’incontro: Roberto Leone (direttore di produzione, Pellicola d’Oro 2013 con il film DIAZ), Marco Valerio Gallo (Storyboard Artist, Pellicola d’Oro 2018 con il film BRUTTI E CATTIVI), Gianni Quaranta (scenografo premio Oscar con il film CAMERA CON VISTA 1987), Omero Muzzi (attrezzista), Maurizio Gennaro (Direttore della fotografia A.I.C.), Cesare Emidi (capo macchinista, Pellicola d’Oro 2017 L’ESTATE ADDOSSO), Stefano Marino (capo elettricista Pellicola d’Oro2013 EDUCAZIONE SIBERIANA), Johanna Bronner (costumista), Sabrina Salvitti (sarta di scena, Pellicola d’Oro 2018 con il film LA TENEREZZA), Flavio Altissimi e Daniele Salvestri (Stuntman), Franco Ragusa (effetti speciali, Pellicola d’Oro Venezia 2018 con SUSPIRIA), Massimo Anzellotti (effetti sonori, 2018 con il film MR. FELICITA’). L’incontro si è concluso con una vera scena d’azione tra pugni e spari con una pistola automatica appositamente creata e preparata per l’occasione.

La Pellicola d’Oro, nasce nel 2011 per riconoscere i Mestieri e gli Artigiani del Cinema Italiano. Quei mestieri dei titoli di coda che pochissimi leggono e che ancora meno conosco il valore e l’importanza di quelle specificità che una troupe ha come forza promotrice del DNA di un film.

Si ringraziano per la collaborazione:

Gianluca Leurini (segretario de La Pellicola d’Oro), Alessandro Borgese (Maestro d’armi), Gianluca Franculli (Scearredo), Carlo Loreti (Panalight), Romolo Sormani (E. Rancati).







Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 766 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.