Rotary Club Sorrento ha la forza della condivisione con Santacolomba pianista in concerto, proiezione del cortometraggio ‘Dentro il silenzio’ e il Premio Musicale Rotary “ARMONIE COCLEARI”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Domenica 18 dicembre alle 17.30, presso il Teatro ARMIDA di Sorrento, Il Rotary Club Sorrento con il Presidente Francesco Palagiano, ha organizzato un evento importante: il Concerto del Pianista Davide Santacolomba. Davide è un apprezzato concertista di musica classica, di livello internazionale, nonostante sia affetto sian dalla nascita da una sordità grave, diagnosticata come ipoacusia neurosensoriale bilaterale, che si è aggravata nel corso degli anni. Davide non si è fatto abbattere dalla sua malattia, ma l’ha brillantemente affrontata, prima con l’ausilio di protesi acustiche, poi sottoponendosi ad un intervento chirurgico per l’applicazione di un impianto cocleare, cosa che gli ha permesso di ripristinare, sia pure parzialmente, le sue funzionalità uditive.
Davide è la prova vivente che l’amore per la Musica può essere più forte di qualsiasi disabilità, e rappresenta un esempio da imitare per chiunque abbia avuto la sfortuna di essere colpito da una malattia invalidante. L’intero evento si avvantaggia dell’entusiasmo della d.ssa Valentina Ippolito logopedista che, da anni lavora nel trattamento dei bambini con ipoacusia, ha creato sinergie fruttuose tra gli attori dell’evento.  Santacolomba sarà anche  il testimonial del Premio Musicale Rotary “ARMONIE COCLEARI”, riservato ai giovani con gravi problemi di udito ad insorgenza pre-verbale, indetto in collaborazione con il Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli, con il Dipartimento di Audiologia del Policlinico e con i tre Ospedali Centri di Riferimento Regionali per gli Impianti Coclerari: Santobono, Monaldi e Caserta.
In fine, il Concerto del pianista sarà preceduto dalla proiezione del cortometraggio “Dentro il Silenzio”, nato da un’idea dott. Antonio della Volpe, chirurgo otorino dell’Ospedale “Santobono” di Napoli, con una vasta esperienza in impianti cocleari, per la regia Pino Sondelli.
Il film, tratto da una storia vera, narra della vita di Giulio e Carlotta, gemelli nati con un udito normale, che all’età di tre anni cominciano a perderlo inesorabilmente. I genitori si trovano ad affrontare una realtà completamente inaspettata, che mette a dura prova il loro equilibrio di coppia e di genitori. Riescono a superare brillantemente la prova grazie all’impianto cocleare, che restituisce loro e ai loro figli la serenità di poter avere un futuro di piena integrazione sociale e culturale.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PotrestiLeggere

II episodio di “Fantasmagoria”, la nuova web serie firmata da Byron Rink

fantasmagoria

Il 2 luglio esce il secondo episodio di “Fantasmagoria: fantasmi nella rete”, la web serie ideata e creata dal cantante indie-rock Byron Rink durante il periodo del lockdown, con l’amichevole partecipazione di Tom Savini (Creepshow, George A. Romero, 1982; Django Unchained, Quentin Tarantino, 2013), la collaborazione del regista del fanta-horror Luigi Cozzi (Contamination, 1980; Hercules, 1983; I piccoli maghi di Oz, 2018)...