A Sala Ichòs 14 giugno “A night in Wonderland” – 15 giugno “Ivanisevic e la Balena Bianca”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
sala

A Sala Ichòs prosegue la Stagione estiva con due nuovi appuntamenti, sempre alle ore 21.

Venerdì 14 giugno va in scena “A night in Wonderland”, una performance teatrale a cura di Peppe Borrelli, nata da un’idea di Anna Claudia Sacco, che firma le coreografie.

15 giugno

Sabato 15 giugno Lucio Celaia è il protagonista di “Ivanisevic e la Balena Bianca” di Fede Torre. Inoltre, Celaia e Torre curano insieme l’adattamento e la regia dello spettacolo. In un viaggio affascinante attraverso la storia del tennis, Wimbledon emerge come il torneo più iconico del circuito, intriso di tradizione, emozioni e leggende sportive. Wimbledon non è solo un torneo di tennis; il suo campo centrale è il teatro dove si inscenano storie umane straordinarie. La finale del 2001 tra Ivanisevic e Rafter è un capitolo indelebile di questa storia, un ricordo che continua a brillare nel firmamento del tennis come un esempio di perseveranza e trionfo sulle difficoltà, di come le cose accadano quando non ci si crede più.

Ivanisevic, dopo tre tentativi falliti, oramai avviatosi verso la fine della carriera, inaspettatamente si ritrova a disputare la sua quarta finale di Wimbledon, probabile sua ultima occasione per scrivere il proprio nome nell’albo d’oro del torneo.

L’avversario è Patrick Rafter, tennista australiano dallo stile classico, elegante, ultimo rappresentante di una scuola tennistica che ha fatto storia. La scena è pronta per lo scontro finale. Ivanisevic, con il suo stile di gioco aggressivo, dal servizio letale e dalla emotività incontrollabile, si scontra con Rafter, il cui talento e abilità del gioco su erba, lo rendono un avversario formidabile. L’incontro si evolve in un dramma sportivo avvincente, con momenti di sconforto e riprese impossibili che tengono il pubblico con il fiato sospeso. La pressione della finale di Wimbledon, già di per sé intensa, si trasforma in un vortice di emozioni quando Ivanisevic, nonostante le sfide e i momenti difficili, trova la forza di superare sé stesso. La vittoria contro la “balena bianca” diventa un simbolo di trionfo personale e di conquista di un obiettivo che sembrava irraggiungibile.

 

Sala Ichòs

 

Via Principe di Sannicandro 32/A – San Giovanni a Teduccio (NA)

Fermata metro linea 2: San Giovanni a Teduccio – Barra

Lo spazio è dotato di ampio e gratuito parcheggio.

Info e prenotazioni whatsapp 366 871 1689 – mail itinerarteass@gmail.com

Per lo spettacolo, è previsto un servizio navetta gratuito con prenotazione obbligatoria a 338 9025 758

 

Biglietto intero 10 euro; ridotto 8 euro under 25 anni, over 65 anni, disoccupati; 5 euro allievi di scuole di danza e teatro

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PotrestiLeggere

Opera didascalica a Teatro alla Deriva 30 giungo alle Terme Stufe di Nerone

opera

Domenica 30 giugno, alle 21:15, alle Terme - Stufe di Nerone (Bacoli-NA), inizia la tredicesima edizione della rassegna TEATRO alla DERIVA (il teatro sulla zattera), ideata da Ernesto Colutta e Giovanni Meola, che ne firma la direzione artistica per il dodicesimo anno. Sulla zattera / palcoscenico Ctrl+Alt+Canc presenta “Opera didascalica”, scritto e diretto da Alessandro Paschitto,...